Progettare con l'informazione

Progettare con l'informazione

4.11 - 1251 ratings - Source



Negli ultimi decenni l'edilizia Au passata da una secolare stagione di certezze alla necessitAn di una completa riformulazione dei propri riferimenti e delle proprie regole. Le certezze erano rappresentate da consolidate regole dell'arte, da una manualistica statica ma capace di codificare bene quelle regole, e dalla loro trasmissione diretta tra le diverse generazioni di artigiani e costruttori. Gli stessi materiali descritti dai trattatisti dell'architettura sono rimasti, per secoli, pressochAc invariati. In pochi decenni la situazione Au del tutto cambiata: non solo per i molti materiali qnuoviq proposti dalla produzione, ma anche perchAc gli stessi materiali della tradizione non sono piA¹ gli stessi, per complessitAn e per prestazioni. A fronte di ciA², recenti esigenze legislative e normative, hanno introdotto questioni nuove e non semplici per il nostro sistema produttivo, come la richiesta di certificazione dei materiali e dei prodotti intermedi e la validazione del progetto esecutivo. Il nuovo quadro esige che il progettista disponga di informazioni su materiali e componenti che siano certe e sufficienti al fine di raggiungere i propri obiettivi e per poterli descrivere correttamente nel progetto esecutivo. Questa disponibilitAn Au ancora limitata e parziale, per la scarsa capacitAn/volontAn della produzione d'informare, ma anche per l'oggettiva instabilitAn dei prodotti di base e intermedi, la cui evoluzione pone esigenze di aggiornamenti non facili da soddisfare. Rispetto a questo quadro, la ricerca PRIN, restituita nel testo, propone di avviare un'informativa tecnica su alcuni qnuoviqmateriali; scelti tra quelli che, ad oggi, sono ancora scarsamente storicizzati e per i quali non si Au del tutto compiuto il passaggio dalla ricerca all'applicazione diffusa. CiA² Au avvenuto all'interno di specifiche strutture scientifiche, intermedie e terze rispetto alla produzione e ai progettisti; interfacciandosi con la produzione, acquisendo, elaborando e archiviando informazioni davvero qutiliq ai fini di un'elaborazione controllata e affidabile del progetto. L'UnitAn operativa dell'UniversitAn di Napoli Federico II si Au occupata dei compositi FRP, quella di Venezia delle nuove tecnologie del vetro, la sede di Roma qLa Sapienzaq dei compositi in legno, la sede di Milano dei tessili tecnici, la sede di Reggio Calabria delle leghe di alluminio per usi strutturali.Wood Handbook: Wood as an Engineering Material, Gen. ... 1999 Gungor N. M., Ayrilmis N., Kantay M., a€œSelected physical and mechanical properties of LVL made from Pterocarya fraxinifolia (Lam.) ... Utet, Torino, 2002 Huges T., Steiger L., Webwe J., a€œTimber constructiona€ in Details praxis, Detail Edition, 2004 Lefteri C., Il legno, Logos, Modena, ... Buchanan A.H., Deam, B.L., Innovative seismic solutions for multia€“storey LVL timber buildings, 9th World Conference on Timber Engineeringanbsp;...


Title:Progettare con l'informazione
Author: Aa.Vv.
Publisher:Gangemi Editore spa - 2012-02-07T00:00:00+01:00
ISBN-13:

You must register with us as either a Registered User before you can Download this Book. You'll be greeted by a simple sign-up page.

Once you have finished the sign-up process, you will be redirected to your download Book page.

How it works:
  • 1. Register a free 1 month Trial Account.
  • 2. Download as many books as you like (Personal use)
  • 3. Cancel the membership at any time if not satisfied.


Click button below to register and download Ebook
Privacy Policy | Contact | DMCA